Quattrocento volte Otello

 

Anno: 2014

Durata: 65'

Tipologia: documentario biografico

 

Regista: Riccardo De Cal

Co-produzione: Studio Due

 

Il celebre direttore d’orchestra Claudio Abbado. Il Maestro Giusto Pio. Il soprano Laura Londi. Ma anche Tarcisio Florian e Natalino Squizzato, contadini. E ancora, gli allievi. E’ con il loro aiuto, e con l’aiuto di altri, celebri e meno celebri, che il film fa rivivere la figura e la vicenda di Pier Miranda Ferraro, autentico tenore drammatico, uno dei più grandi Otello del nostro tempo.

Gli abiti di scena, i costumi. I manifesti, le locandine. Le lettere. Le fotografie. I filmati inediti in Super 8 e le registrazioni audio. A partire dal paese di Altivole, dal luogo natio, per arrivare a Milano, alla scuola che ha fondato prima della sua scomparsa. Attraverso il conservatorio Benedetto Marcello di Venezia, i viaggi in tutto il mondo, l'esperienza di insegnante, 30 anni di carriera nell’Olimpo dei grandi interpreti, a calcare i palcoscenici a fianco delle figure più eminenti nel mondo del bel canto.

Ripercorrere una vita, evocando, ricordando, di persona in persona, di epoca in epoca, scavando nei ricordi e nelle pieghe del tempo, in un viaggio che è anche una scoperta del mondo della lirica.