La città del silenzio

 

Anno: 2004

Durata: 12'

Tipologia: cortometraggio arte 

 

Regista: Riccardo De Cal

La città del silenzio è l’ospedale psichiatrico di Treviso, una città all’interno della città, un luogo in rovina, destinato presto a morire ma in fondo già morto: vecchie attrezzature in disuso, muri scrostati, finestre murate, desolazione imperante. Un luogo che trasuda sofferenza e nel cui silenzio si sentono risuonare in lontananza gli echi di una disperazione ancora palpabile. Un vecchio infermiere racconta dei metodi usati nel passato e delle reazioni drammatiche dei pazienti. La lettura di alcuni scritti ritrovati all’interno dell’ospedale ad opera dei malati, contribuisce a definire l’atmosfera che si respirava in questo luogo, attraversato da decine di migliaia di pazienti. Al tempo delle riprese ne erano ancora ricoverati sessantacinque. E' stato smantellato ed è ora sede degli uffici della Provincia.