Katestrammenon

 

Anno: 2012

Durata: 4'

Tipologia: video installazione

Artista: Melissa Siben

Un volto. Tangibile presenza della nostra esistenza, della nostra carne votata alla dissoluzione, oggetto tra gli oggetti, dell'essere, qui ed ora. Siamo aggrappati ad un'immagine condannata a descriverci. 

Continuamente sospesi tra questo corpo e la scena, il fuoco brucia la nostra carne che scioglie, e il tempo che passa.

Dimentichiamo i nostri corpi inadeguati. Ciò che rimane è una leggera maschera, che vola, che si muove ad ogni vento, involucro di un'assenza, descrizione di un'identità perduta, ritratto di un immaginario che ci porta altrove. Ritorna a delineare i nostri tratti, ormai indefiniti, perduti, poco tangibili. 

La leggerezza dello scheletro.